Super Babbo Natale (Adriano Modica)

Per quanto possa essere enorme la fantasia umana non è stata ancora in grado di creare un supereroe in grado di salvarci. Pur di delegare e scaricarci le responsabilità ci abbiamo provato e riprovato: eroi, supereroi, miti, divinità. Ma siamo andati a cercare troppo lontano, bastava tenere vivi i bimbi che siamo stati, avremmo avuto una possibilità in più di salvarci da noi stessi.

Una grottesca parodia della società del 2018 che si ostina ottusamente a fondare i suoi principi morali sui suoi stessi principi commerciali, meccanismo che ovviamente non può funzionare a lungo; lo sfrenato consumismo; l’illusione della felicità nell’egoismo del possesso; l’abuso delle risorse per avere più del necessario; tutte le forme di spreco; la totale mancanza di rispetto per il prossimo, per l’ambiente e, conseguentemente, per se stessi; la perdita della coscienza e del senso di appartenenza ad un insieme potenzialmente perfetto.

Quale momento migliore del Natale per riflettere sulla distorsione del concetto di “dono”? Il valore umano del dono non può essere superato dal suo valore commerciale; siamo così abbagliati, così drogati da quella bella sensazione di possedere che abbiamo perso il piacere di ricevere, indipendentemente dall’oggetto. Buttiamo, non ripariamo più né cose, né persone, né rapporti umani. “Sono Babbo Natale, ma il bimbo dov’è?” E se lo domanda Babbo Natale non è un buon segno. Intanto, però, Buon Natale.

Video:
  • Regia, fotografia e riprese aeree: Andrea Scarfò
  • Soggetto, sceneggiatura e montaggio: Adriano Modica
  • Produzione esecutiva: Loredana Nicolò
  • Aiuto regia: Laura Bruno
  • Assistente alla regia: Simona Giannone
  • Location: Modica
  •  Sponsor: FinanceService
  • Project Manager: Laura Bruno
  • Fotografi di scena: Laura Bruno
Attori:
  • Famiglia: Sebastiano, Danila, Giuseppe, Ginevra e Carolina Scirè Scappuzzo
  • Babbo Natale: Franco Pianerosi
  • Mendicante: Adriano Modica
  • Fotografa: Laura Bruno
  • Comparse sulle scale: Valentina Verdirame, Nicola e Jacopo Barzazi, Matilde Verdirame, Mattia Di Raimondo, Rosario e Maria Chiara Belluardo, Vittoria Pianerosi, Benedetta Denaro, Sofia Marongiu, Natasha Cicero Santalena, Anna Chiara Palumbo, Alessia Parisi, Anastasia Palermo, Francesca Sudano, Giulia Cappello, Alessia Giannì, Benedetta Giannì, Terruli Nicol e Terranova Anastasia.
Testo, musica e arrangiamenti:
  • Testo, musica e arrangiamenti: Adriano Modica
  • Registrato e premissato da Adriano Modica presso APM Batteria registrata presso “Mediterranea Musica – Scuola di Musica” di Reggio Calabria
  • Mix e mastering: Emiliano Legato
  • Batteria: Domenico Pizzimenti
  • Clarinetto: Pasquale Campolo
  • Il coro degli allievi della scuola di Musica “Gli Armonici” di Modica diretto da Elvira Mazza è stato registrato presso lo studio “La Gi.A.R.A. Musicale” di Gianluca Abbate – Modica
  • coro: Benedetta Denaro, Sofia Marongiu, Natasha Cicero Santalena, Anna Chiara Palumbo, Alessia Parisi, Anastasia Palermo, Francesca Sudano, Giulia Cappello, Alessia Giannì, Terruli Nicol e Terranova Anastasia.
Ringraziamenti in ordine casuale

Laura Bruno, Loredana Nicolò, Domenico Pizzimenti, Emiliano Legato, Pasquale Campolo, Dina Laganà, “Mediterranea Musica – Scuola di Musica” di Reggio Calabria, Fortunato Trefiletti, Elvira Mazza, Scuola di Musica “Gli Armonici”, Gianluca Abbate e “La Gi.A.R.A. Musicale”, tutti i bimbi e le mamme, Giovanna Giurdanella, FinanceService, Luca Di Raimondo, Rita Scollo, Adele Lavolpe, Gianluca Bruno.

Un grande ringraziamento ovviamente va a tutto lo staff tecnico: Laura Bruno, Andrea Scarfò, Simona Giannone, Giuseppe Di Raimondo, Antonio Giannone; a tutti gli attori: famiglia Scirè Scappuzzo, Franco Pianerosi e tutti i bimbi.

I giocattoli utilizzati in questo video sono materiale recuperato durante un’iniziativa privata ed autonoma di pulizia della spiaggia di Granelli, nella Costa dell’Ambra (SR) che è stato debitamente pulito e sterilizzato.

Questo lavoro è dedicato a tutti coloro i quali, per un motivo o per un altro, passeranno un Natale 2018 di merda.

Segui Adriano Modica su:
Testo – Super Babbo Natale (A. Modica)

sono Babbo Natale mi hai inventato tu
per fare le cose che non sai fare più

sono Babbo Natale ti salverò io
che è passata la voglia di farlo persino a Dio

sai tra poco è Natale
cadrà la neve
che nasconde le cose
sai tra poco è Natale
cadranno le cose
ma da qui non si vede

sono Babbo Natale mi hai inventato tu
come hai fatto con Superman, Garibaldi e Gesù

sono Babbo Natale ti salverò io
visto che lo specchio oramai lo usi per sembrare Dio

sai tra poco è Natale
cadrà la neve
che nasconde le cose
sai tra poco è Natale
cadranno le cose
ma da qui non si vede

sono Babbo Natale ma il bimbo dov’è
il supereroe che vola sui tetti e ci viene a salvare

sono Babbo Natale ma il bimbo dov’è
è caduta la neve sui passi di ieri e da qui non si vede